Mvsevm

Richiedi il Catalogo

Compila il modulo qui presente, riceverai per mail il catalogo aggiornato di Mvsevm.
Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità Alivar

“Che cos’è il Bauhaus? Il Bauhaus vuole essere una risposta alla domanda: in che modo può essere formato l’artista per prendere il proprio posto nell’era della macchina?”

La Storia

Nel 1919 fu fondato a Weimar il Bauhaus, un istituto superiore d’istruzione artistica che aveva l’obiettivo di superare la contrapposizione tra arte e artigianato, integrando l’espressione artistica con
l’industria. Tra gli insegnanti, oltre al fondatore della scuola Walter Gropius, ci furono gli artisti Paul Klee, Vasilij Kandinskij e Lszl  Moholy–Nagy, l’architetto Ludwig Mies van der Rohe e molti altri. Osteggiata dagli ambienti più conservatori, nel 1926 la scuola si trasferì a Dessau, in una sede disegnata dallo stesso Gropius abbandonata pochi anni più tardi. La chiusura definitiva non fermò le idee del Bauhaus, che si diffusero in tutto il mondo grazie all’attività degli ex insegnanti emigrati negli Stati Uniti,
cambiando per sempre gli ambiti del design e della progettazione.

La Storia

CHE COS’È IL BAUHAUS?
Il Bauhaus vuole essere una risposta alla domanda: in che modo può essere formato l’artista per prendere
il proprio posto nell’era della macchina?

COM’È NATA L’IDEA DEL BAUHAUS?
Nato come istituto scolastico, il Bauhaus diventò l’istituzione più autorevole ed influente nel suo genere in epoca moderna

DOVE?
In Germania, prima a Weimar, in un secondo momento a Dessau

QUANDO?
Dal 1919 fino al 1933, anno in cui la scuola venne chiusa dai nazisti.

QUALI ERANO LE MATERIE DI STUDIO?
Architettura, edilizia residenziale, pittura, scultura, fotografia, cinema, teatro, danza, design industriale, ceramica, lavorazione dei metalli, tessitura, pubblicità, tipografia e, soprattutto, una moderna filosofia di design.

CHI INSEGNAVA AL BAHAUS?
Walter Gropius, fondatore e primo direttore, Kandinsky, Klee, Feininger, Schlemmer, Itten, Moholy–Nagy, Albers, Bayer, Breuer, ed altri ancora.

Extract: Bauhaus 1919–1928 edited by Herbert Bayer, Ise Gropius, Walter Gropius (Chairman of the Depart ment of Architecture, Harvard University).

Perchè il ruolo del Bauhaus fu così rilevante?

Accettò con audacia la
macchina quale strumento
degno dell’artista.

 

 

Il diagramma della struttura didattica
del Bauhaus concepito da Walter
Gropius nel 1922.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere regolarmente aggiornamenti sulle novità Mvsevm.